Notizie in Evidenza

MESSA IN SICUREZZA DEL PATRIMONIO ARBOREO

È iniziato nei giorni scorsi il programma di messa in sicurezza del patrimonio arboreo del comune di San Felice sul Panaro. 

Lo studio Eureco, incaricato dall’Amministrazione Comunale sta esminando le alberature definite per tipologia, posizione e vetustà, a “rischio”.

Terminata questa prima fase di ricognizione di provvederà agli interventi di sostituzione delle singole piante in condizioni di rischio statico, con altri soggetti appartenenti a specie più idonee agli spazi disponibili e alle condizioni microstazionali, anche in aree alternative se ritenuto più opportuno.

Edilizia Privata e Urbanistica

Ferrari Geom.Lorena tel.0535 86305 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Pivanti Geom.Cristiana tel.0535 86326 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Dal sisma del 2012 l'ufficio è ubicato presso il Municipio provvisorio di Piazza Italia, 100

Orario di ricevimento del pubblico:

Lunedì e Sabato dalle 9,30 alle 12,30

previo appuntamento telefonando al n. 0535/86331

Competenze:

Rilascio permessi di costruire

Ritiro ed esame delle denunce di inizio attività

Ritiro denunce opere in cemento armato

Rilascio certificati di conformità edilizia ed agibilità

Rilascio certificati di destinazione urbanistica e ricerche d'archivio

Sportello unico per le attività produttive

Pianificazione territoriale

 Per appuntamento con l'Assessore di riferimento  VAI AL LINK



VARIANTE SPECIFICA AL RUE 2019 Stampa E-mail
Il Consiglio Comunale lo scorso 25 novembre ha adottato una Variante al Regolamento urbanistico edilizio che contiene una specifica previsione normativa finalizzata a definire le condizioni e le modalità attraverso le quali consentire, a fronte di una espressa richiesta da parte degli imprenditori agricoli, il mantenimento dei ricoveri temporanei che furono installati, in forza dei provvedimenti regionali assunti nei mesi immediatamente successivi agli eventi sismici del maggio 2012 (noti anche come Misura 126), per consentire la prosecuzione dell’attività produttiva nelle more del completo ripristino delle strutture produttive danneggiate o distrutte per effetto del sisma. 
La Variante è consultabile sul sito web del Comune nella sezione “Amministrazione Trasparente”, sottosezione “Governo del Territorio”.
Le eventuali osservazioni alla Variante potranno essere presentate, in carta semplice, al Comune fino al 8 febbraio 2020 e saranno valutate prima dell’approvazione definitiva.
RICOVERO AGRICOLO
 
 
 
 
NUOVA DISCIPLINA DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE Stampa E-mail
In data 19.09.2019 è stata approvata la Delibera di Consiglio Comunale n. 55 recante la
"NUOVA DISCIPLINA DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE IN RECEPIMENTO DELLA
DAL 186/2018" che entrerà in vigore il giorno della pubblicazione sul Bollettino Ufficiale
Regionale (BUR) del 01.10.2019
Si pubblicano di seguito la Delibera di C.C. n. 55 del 19.09.2019 ed i relativi allegati.
Visti i punti 6.3.4., 6.3.5. e 1.5.8 della DAL 186/2018 (Vedi ALL_2_REV._testo coordinato
DAL186 del 2018), si precisa che:
- Per gli strumenti attuativi, comunque denominati, approvati e convenzionati prima del 1°
ottobre 2019, continua a trovare applicazione la previgente disciplina sul contributo di
costruzione, fino al termine di validità della convenzione vigente. In caso di proroga della
convenzione, necessaria per il completamento dei medesimi strumenti attuativi, trova
applicazione la disciplina della presente deliberazione. ( punto 6.3.4).
- La previgente disciplina sul contributo di costruzione si applicherà alle domande di
Permessi di Costruire, alle SCIA e alle CILA presentate entro il 30 settembre, nonchè alle
loro varianti non essenziali. ( punto 6.3.5.).
- Per l’attuazione di lotti inedificati facenti parte di preesistenti comparti subordinati a piani
attuativi, in presenza di convenzione urbanistica scaduta, gli oneri da versare sono quelli
stabiliti dalla convenzione stessa previo aggiornamento degli importi ai valori vigenti alla
data di presentazione del titolo ( punto 1.5.8.).
 

Delibera Consiglio Comunale 55_19_9_19 

 
 
 
 
 
 
ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2019 Stampa E-mail

ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE

In osservanza di quanto disposto dalla deliberazione del Consiglio Regionale n. 1108 del 29 marzo 1999, con la Determinazione del Responsabile del Servizio Assetto e Utilizzo del Territorio n.1 del 4  
gennaio 2019,  è stato aggiornato il valore del costo di costruzione al metro quadro - con riguardo alla funzione residenziale - per i nuovi edifici e per gli interventi edilizi sul patrimonio edilizio
esistente, da assumere a base della determinazione della quota di contributo afferente il costo di costruzione, che a decorrere dal 2 gennaio 2019 risulta pari a €./mq.550,85773; la variazione accertata
dall’ ISTAT - rispetto il valore precedentemente in vigore (€.545,94423) – corrisponde a 0,9%.

 

 

 
TONALITA' CROMATICHE PER LE TINTEGGIATURE DEI FABBRICATI Stampa E-mail

Con atto della G.C.n.97 del 19 giugno 2014 i.e., sono stati approvati gli indirizzi delle tonalità cromatiche da utilizzare per le tinteggiature dei fabbricati ricadenti negli ambiti storici e nel territorio rurale.

Delibera G.C.n.97 del 19-6-2014

Relazione

Tavola delle cromie

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2